piatti tipici toscani
Italia,  Toscana

Piatti tipici toscani

Piatti tipici toscani, cosa mangiare durante il viaggio nella terra del sole

La Toscana è una regione che, oltre ad offrire luoghi meravigliosi da esplorare, sforna anche delle pietanze da leccarsi i baffi. Quali sono i piatti tipici toscani da provare assolutamente durante un viaggio?

Ecco un elenco a cui fare riferimento se si desira conoscere tutte le tradizioni culinarie più promettenti del territorio.

Ecco i piatti tipici:

La ribollita

La ribollita è una minestra a base di verdure che viene solitamente consumate tra i mesi autunnali e quella invernali. Il nome di questa pietanza è dato dalla consolidata abitudine di riscaldare la zuppa più volte dopo la cottura: essa infatti viene preparata un giorno prima di essere portata in tavola e richiede una nuova bollitura al momento del consumo. Le verdure incluse nel piatto sono le carote, il cavolo e la cipolla assieme a legumi come lenticchie o fagioli. Quello che al suo interno non manca mai, però, è il pane raffermo.

La panzanella

A proposito di pane raffermo, non possiamo non menzionare la Panzanella. Assieme al pane indurito, questo piatto include anche basilico, cipolla rossa, aceto, olio e sale. Come viene preparata la Panzanella? La tradizione vuole che il pane venga lasciato ad ammorbidirsi in acqua, per poi procedere all’introduzione degli altri ingredienti coinvolti. C’è chi al tutto aggiunge anche il cetriolo e il pomodoro, ma la scelta in questo caso è a discrezione del cuoco. La Panzanella è un piatto che viene consumato d’estate, poiché servito freddo.

Il castagnaccio

Se parliamo di dolci, però, allora bisogna doverosamente dare spazio al castagnaccio. Il castagnaccio è un dolce a base di castagne perfetto per la stagione autunnale.Ad arricchire ancora di più questa ricetta però troviamo la collaborazione di molti ingredienti, quali pinoli, noci, uvetta, pinoli e rosmarino. Come è facile intuire dall’utilizzo della farina di castagne, la pietanza viene proposta in autunno.

Bistecca

Di certo il piatto toscano più iconico è la bistecca fiorentina, da provare assolutamente durante una visita alla città di Firenze. Cosa fa della bistecca fiorentina l’eccellenza territoriale qual è? Il taglio e il sangue che intinge il piatto in cui viene servita. Per dirsi tale infatti una bistecca fiorentina dev’essere alta, spessa e cotta al sangue.

Caciucco

Passiamo adesso ai piatti di mare. Sebbene la Toscana sia una regione che lascia maggiore spazio ai prodotti della terra, non mancano le specialità a base di pesce. Un degno rappresentante di questa categoria è il cacciucco. Il caciucco è la tipica zuppa di pesce toscana. Essa comprende ogni genere di prodotto ittico: polipo, seppie, scorfani, cicale e crostacei vari. A rendere ancora più buono il piatto, una saporitissima salsa di pomodoro e crostini di pane all’aglio.

Lardo

Il Lardo di Colonnata è un’altra buonissima specialità toscana da non perdere. Questo prodotto è prezioso per la sua stagionatura, che può arrivare anche a 10 mesi. La preparazione lo associa ad altri interessanti sapori, come ad esempio a quello della salvia o i chiodi di garofano.

 

Scopri anche quali sono i: