Cosa mangiare a Bologna
Italia,  Itinerari enogastronomici

Cosa mangiare a Bologna

Siete in procinto di partire per Bologna e volete sapere quali sono i piatti tipici da dover necessariamente assaggiare? Vi trovate esattamente nel posto giusto.

LASAGNE ALLA BOLOGNESE

Rettangoli di sfoglia di pasta fresca all’uovo (sia classica che verde a base di spinaci), condite con ragù, besciamella artigianale e parmigiano: senza dubbio uno dei simboli della cucina italiana nel mondo. Il ragù è fatto con carne di manzo, carne di pancetta, cipolla, carote, salsa di pomodoro, brodo di manzo e vino rosso: viene usato anche per condire le rinomate tagliatelle alla bolognese.

TORTELLINI IN BRODO

Un must della cucina bolognese sono senza dubbio i famosi tortellini. Il loro successo è dovuto al delizioso ripieno fatto con lombo di maiale, mortadella, prosciutto crudo e parmigiano. Essi vengono tradizionalmente cotti nel brodo di cappone o gallina con aggiunta di carne di manzo.

COTOLETTA ALLA BOLOGNESE

Un secondo piatto a base di carne di vitello impanata e fritta nel burro, che viene poi guarnita con parmigiano a scaglie e con una fetta di prosciutto crudo: la carne viene poi passata al forno, fino quando il formaggio non si scioglie andando a creare una sorta di glassatura super filante.

MORTADELLA

Non potete visitare Bologna senza assaggiare la famosa mortadella con pistacchio: gustatela con pane fresco o con un panino in qualsiasi momento della giornata per un’esperienza culinaria tanto semplice quanto deliziosa.

TORTA DI RISO

Infine troviamo il dolce tipico della città: la torta di riso nota anche come “torta degli addobbi”. Essa prevede che il riso venga fatto bollire insieme al latte con l’aggiunta di zucchero vanigliato e scorza di limone. Dopo aver fatto raffreddare il riso si prepara l’impasto con uova, zucchero, mandorle e cedro candito.

Lascia un commento